Amministrazione comunale
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Uffici e Servizi
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Servizi OnLine
 
 
 
 
Giovani e Lavoro
 
 
 
 
 
 

Un fermo NO allo smantellamento dell'ospedale Maria Montessori di Chiaravalle

ospedale chiaravalle - ingresso

























A seguito delle notizie apprese a mezzo stampa circa il paventato smantellamento dei reparti e dei servizi dell'Ospedale di Chiaravalle, il Sindaco di Monte San Vito Avv. Sabrina Sartini, ha convocato nella giornata di oggi presso la Residenza Municipale, le rappresentanze sindacali e del personale operanti presso la struttura.



Risulta gravissimo che, stante il commissariamento del Comune di Chiaravalle e dunque la mancanza del primo referente politico del territorio per quanto riguarda la struttura sanitaria chiaravallese, al Sindaco di Monte San Vito non sia stata fatta pervenire né la convocazione alla riunione della Conferenza dei Sindaci dell'Area Vasta n. 2 prevista per domani 22 marzo a Fabriano, né tantomeno, cosa più grave questa, la proposta di riorganizzazione AREA VASTA oggetto della riunione di domani e che di fatto prevede lo smantellamento dell'Ospedale di Chiaravalle.



Totalmente da bocciare è il contenuto della proposta che letteralmente massacra la nostra struttura ospedaliera costringendo gli utenti del territorio per la medicina ed il day surgery a rivolgersi a Osimo e Loreto, per il Primo Soccorso a rivolgersi a Torrette o a Jesi, per le analisi del sangue ai laboratori privati e, udite udite per la medicina e la lungodegenza a Cingoli!



A tutto questo, il Sindaco Sabrina Sartini e l'Amministrazione Comunale di Monte San Vito, DICONO FERMAMENTE NO.



Leggi il comunicato completo, con i dettagli della proposta di riorganizzazione dell'Area Vasta 2.


 
 
 
 
Storia e turismo
 
 
 
 
 
 
 
 
Info e Comunic@zioni
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il comune in rete
 
 
 
 
 
 
 
Calendario Eventi
November 2019
Mo Tu We Th Fr Sa Su
 
 
 
 
 
October December
 
 
 
 
Link di interesse